Il momento attuale richiede un’attenzione eccessiva da parte del nostro consumatore, che diventa sempre più esigente con le nostre azioni. In base a questo concetto, Alarcón ha assicurato l’attivazione di strategie di fidelizzazione molto efficaci, come il già citato Lidl Plus. “ È un programma di fidelizzazione, ma oltre a questo è il primo 100% digitale , consentendo al contempo di stabilire con esso canali di comunicazione efficaci, pertinenti e personalizzati”.

D’altra parte, nell’e-commerce assicurano che qualcosa di simile accade con il lancio della loro piattaforma. “ Sin dal primo momento ci siamo concentrati sulla conoscenza del cliente e dotandoci tecnologicamente delle piattaforme che ci permettessero di gestire attivamente il ciclo di vita del cliente”, sottolinea Alarcón.

La Priorità Di Entrambe Le Strategie È Stata Focalizzata

Sull’adeguamento della proposta commerciale e dei contenuti, nonché sulla comunicazione al cliente in base al ciclo di vita. “ Recuperando la prefisso telefonico marocco cellulare riflessione precedente, è qui che queste strategie e piattaforme di automazione del marketing devono aiutarci molto di più ”.

Morocco Phone Number List

La puntata si è conclusa parlando dell’omnicanale, argomento su cui González ha commentato, spiegando la sua presenza nel suo e-commerce ‘No food’: “ È qui che riponiamo le nostre speranze per i prossimi anni e anche per imparare molto e fare salto . Gli obiettivi di quest’anno sono massimizzare tutto ciò che è il Life Time Value che abbiamo nel nostro e-commerce”.

Le Sue Misure per Raggiungere Questo Obiettivo

Sono riassunte in riferimento al tipo di assortimento che vendono all’interno di. Quell’e-commerce, oltre a incorporare terze parti sulla loro piattaforma. In riferimento all’incorporazione di un mercato in Germania che sarà incorporato nel prossimo anni. A tutti quali sono alcune risorse digitali che sono disponibili presso Lidl.

D’altra parte, aumenteranno la loro ambizione e si concentreranno sul lato retail. Per essere redditizi nel canale fisico e raggiungere il pubblico che non raggiungono con questo canale con l’e-commerce. E infine, la parte più importante, e con la quale hanno avviato un modello molto semplice. È tutto ciò che ha a che fare con l’esperienza. Di acquisto e la riduzione degli attriti dal punto di vista mobile. Stiamo lavorando fin dall’inizio con una visione mobile perché è lì che. Si trova la percentuale molto alta delle nostre visite e stiamo incorporando funzionalità che. Ci consentono di vivere un’esperienza migliore e aumentare la nostra conversione”, conclude González.

Leave a Reply

Your email address will not be published.