Da quando la pandemia di coronavirus è entrata nelle loro vite per sconvolgerle, i rivenditori hanno deviato verso i media digitali sempre più cospicui. Secondo un recente studio di Advertiser Perceptions , il 55% dei rivenditori ha aumentato la propria spesa pubblicitaria sui canali digitali nell’ultimo anno . E il 18% rappresenta addirittura un aumento significativo della spesa per la pubblicità digitale.

Il rapporto sulla percezione degli inserzionisti mostra anche che del 26% dei rivenditori che ha ritenuto opportuno tagliare la spesa nel 2020 , circa due terzi prevedono di tornare ai livelli di spesa pubblicitaria pre-pandemia quest’anno.

La Maggior Parte Dei Rivenditori

Continua a riporre la propria fiducia in Google quando intraprende azioni pubblicitarie digitali , mentre 7 su 10 optano per Facebook. Non invano, tra i rivenditori che scommettono sulla pubblicità sui social network, Facebook è la piattaforma che numeri in thailandese gode di maggior prestigio. Anche la pubblicità su Amazon è molto popolare tra i rivenditori (63%).

Thailand Phone Number List

I rivenditori sono più che disposti ad aprire le orecchie alla pubblicità sui podcast
Oggi, il 65% dei rivenditori punta gli occhi sui “media di vendita al dettaglio”. E alcune delle piattaforme più utilizzate in quest’area sono Walmart. Connect (35%), Instacart (25%), eBay (24%), Rakuten (24%) e Costco (24%).

D’altra parte, il 42% dei rivenditori utilizza la pubblicità OTT/CTV e il 59% prevede. Di restare fedele a questa formula pubblicitaria il prossimo anno. Allo stesso modo, il 39% dei rivenditori utilizza attivamente l’email marketing oggi. Mentre il 57% sta valutando di utilizzarlo nel prossimo futuro.

Nonostante i molteplici vantaggi che derivano dalla pubblicità nei podcast , solo il 23% dei rivenditori utilizza attualmente questo canale. Anche così, il 44% sta già facendo gli occhi su questa disciplina per il prossimo anno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.